Sai come riciclare i toner e le cartucce originali esauste di Brother ?

person Pubblicato da: cartuccetonerstampanti list In: News Sopra: comment Commento: 0 favorite Colpire: 193

Supportiamo i nostri clienti nel miglior modo possibile favorendo un'economia sostenibile. Sapere dove gettare le cartucce di inchiostro e i toner per un successivo riutilizzo è essenziale per promuovere un business più sostenibile.

Il programma di riciclo toner originali Brother

Supportiamo i nostri clienti nel miglior modo possibile favorendo un'economia sostenibile. Sapere dove gettare le cartucce di inchiostro e i toner per un successivo riutilizzo è essenziale per promuovere un business più sostenibile.

Il programma europeo di recupero delle cartucce toner tramite il servizio postale, di cui si trova informazione all'interno delle nostre confezioni di toner, non è disponibile per il mercato italiano. Infatti, la normativa ambientale italiana vieta il trasporto di un rifiuto utilizzando il sistema postale.

Tuttavia, abbiamo attivato un sistema di riciclo che funziona rapidamente ed è gratuito. Perché sappiamo che i programmi di riciclo hanno successo solo se sono facili e convenienti da implementare per i clienti.

Come funziona il programma di riciclo toner Brother?

Gli utenti possono richiedere il ritiro gratuito dei toner originali non ricondizionati: Brother si occuperà del ritiro, per poi riciclarli gratuitamente.

Per le aziende o liberi professionisti

Il servizio di ritiro gratuito delle cartucce toner avviene tramite corriere autorizzato. Il servizio è valido per le cartucce toner originali non ricondizionate.

Come richiedere il ritiro gratuito?

1. Registrati cliccando sul link    https://brother.cycleon.net/it/login?p_p_id=58&p_p_lifecycle=0&_58_redirect=/it
2. Brother ti invierà un contenitore per inserire i toner esausti
3. Quando il contenitore sarà pieno, contattaci cliccando su "
Richiedi il ritiro" e un corriere passerà a ritirarlo gratuitamente

Per i clienti privati

Per gli utenti privati che utilizzano il prodotto a scopo personale, il materiale di consumo esausto viene definito dalle norme di legge come “rifiuto urbano proveniente dai nuclei domestici”. Questo rifiuto deve essere smaltito attraverso i centri comunali di raccolta (isole ecologiche e piazzole).

Commenti

Nessun commento in questo momento!

Lascia il tuo commento

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre

Nuovo accunt registrato

Hai già un account?
Entra O Resetta la password